mutis

N U E V A   G R A N A D A

LA NUEVA GRANADA

LA NUEVA GRANADA

Con il termine di Nueva Granada si definisce una vasta regione, che include l’attuale Colombia, il Venezuela, Panama, la Guayana, l’Ecuador, e parte del Brasile, Nicaragua, Costa Rica e del Perù.

La capitale della Nueva Granada era Bogotà, ma la vastità del territorio e la sua movimentata morfologia, che rendeva difficili i viaggi e le comunicazioni, comportarono le creazioni di altri centri di potere, quali Quito e Caracas. Il territorio della Nueva Granada fu per i conquistatori europei una fonte di enormi ricchezze, che vennero sistematicamente depredate. Per gli indios invece l’arrivo degli europei fu causa di epidemie, guerre, annientamento politico e culturale. Di questo difficile incontro storico rimangono però bellissime vestigie: città barocche coloniali dall’atmosfera languida, dove l’architettura europea si accende di vivi colori e la pietra scolpita acquista nuove rotondità e forme inaudite. Su tutto regna però lo splendore della natura, allora incontaminata e minacciosa, madre di una biodiversità inconcepibile per lo standard europeo. Una ricchezza, ora minacciata, che è patrimonio di tutto il mondo e che gli Indios per millenni hanno protetto e rispettato.